Categoria: Luoghi

Dante a Campaldino

11 giugno 1289: il giorno di San Barnaba In seguito alla vittoria conseguita sui ghibellini a Colle di Valdelsa (1269) il governo guelfo di Firenze riprendeva il disegno di egemonia sull’intera regione interrotto più di venti anni prima con la sconfitta subita sul campo di Montaperti (1260):la minaccia per il guelfismo in Toscana era rappresentata […]

Leggi tutto

La Via del Sale

Nota anche come Via Volterrana, la Via del Sale, insieme alla Via Francigena, è una delle più antiche strade della Toscana, che da Firenze si snoda per oltre sessanta chilometri fino a raggiungere Volterra, in un saliscendi di colline tra la Val di Pesa, la Val d’Elsa e la Val d’Era. Nell’antichità la Via Volterrana […]

Leggi tutto

Dentro la palla dorata del Verrocchio

Certo, come racconta nel video che segue il coordinatore della manutenzione dell’Opera del Duomo, anche se non è più da secoli quella palla di rame dorato realizzata per mano e ingegno  di Andrea del Verrocchio, salire sul “tetto di Firenze” deve essere sicuramente emozionante, sia per il panorama incomparabile che per la notevole responsabilità. Ad […]

Leggi tutto

Un volo sopra Firenze

Una ripresa aerea della città, dove si possono riconoscere i vari edifici storici e anche l’impianto a scacchiera delle prime strade della Florentia romana. Un volo “d’amore” sopra Firenze. Grazie a Francesco e Andrea Venturini

Leggi tutto

Una scritta misteriosa

Un giorno, passeggiando per via Villamagna, mi sono imbattuta in questa lapide in marmo che è evidentemente un vecchio “cartello stradale”: una mano indica la direzione SudEst B. a 2920. 1/2. La cosa mi ha incuriosito, era certamente un’indicazione che riguardava qualcosa legato al fiume data la vicinanza, ma bisognava capire a cosa si riferisse. […]

Leggi tutto

Deposizione di Cristo

Andrea del Sarto, Cristo in pietà, affresco staccato, cm. 182 x 113, già collocato alla sommità della scala che conduceva al Noviziato del Convento della SS. Annunziata, 1520 ca. (ora alla Galleria dell’Accademia) A proposito della meditazione sul “Corpo di Cristo deposto”, di cui esistono immagini ed esempi celebri (Pontormo, Rosso Fiorentino, Bronzino, Michelangelo, ecc.), […]

Leggi tutto

Il fiume, Pablo Neruda

Io entrai a Firenze. Era di notte. Tremai sentendo quasi addormentato ciò che il dolce fiume mi raccontava. Io non so ciò che dicono i quadri e i libri (non tutti i quadri né tutti i libri solo alcuni), ma so ciò che dicono tutti i fiumi. Hanno la stessa lingua che io ho. Nelle […]

Leggi tutto

INFO
close slider

    Nome
    Cognome
    Email
    Telefono
    Oggetto
    Messaggio
    Ho letto la pagina Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali